sulle tracce di Deir Yassin

Uscito dallo Yad Vashem (il museo sull’Olocausto), dopo più di tre ore strazianti di follie naziste, sulla collina opposta alla mia intravedo i palazzoni-caserma della periferia di Gerusalemme: bianchi, squadrati, minacciosi, sembrano spuntare come funghi. Quella zona si chiama “Kfar Shaul”, leggo dalla guida. “Kfar Shaul”, ovvero il sito della vecchia città araba Deir Yassin. “Ci sono, finalmente”. Mi viene … Continua a leggere

Um Salomona, la lotta continua

16 maggio Mi dirigo in pullman con attivisti palestinesi ed internazionali al villaggio palestinese di Um Salomona, altra vittima della politica israeliana di colonizzazione e ghettizzazione dei Territori palestinesi occupati. Proprio come per Bil’in, questo villaggio che si trova tra Betlemme e Hebron, nel sud della Palestina,  lotta e resiste in maniera nonviolenta alla costruzione del Muro dell’Apartheid ed alla confisca … Continua a leggere